Il Buono di Generosità

Immagina di ordinare qualcosa in un bar e pagare il tuo ordine. Invece di prendere solo la tua consumazione, pagarla e andartene, paghi il doppio del prezzo per un articolo, lasciandone uno già pagato alla persona successiva che lo ordina (un po’ come si fa con il “caffè sospeso” a Napoli).

Durante il pagamento, dai al cassiere un Buono di Generosità, chiedendo di consegnarlo alla persona successiva quando viene a pagare (ma non pagherà, perché l’hai già pagato tu), per fargli prendere coscienza dell’iniziativa.

Questo semplice atto avrà un profondo impatto su quella persona e sulla tua vita. Il Buono serve come promemoria e veicolo per un “contagio”.

Lo puoi usare in qualsiasi esercizio, servizio, negozio. Puoi creare un buono fatto da te, mettendoci proprio qualcosa di tuo. Vai e fai qualcosa di bello senza una ragione in particolare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...